Archivio per il tag: Testaccio

Carnalità e malignità per un cast di grandi artisti

Parte di una trilogia che vedrà in scena anche Pulcinella Scherza e Spazza e Brigantesse, L’inciampo-Giruzziello di Bergerac sarà al Teatro di Documenti fino al 4 febbraio. Scritto e interpretato da Eduardo Ricciardelli. Italo è un professore senza alcuna spinta per il lavoro, un ripiego rispetto all’aspirazione da scienziato che aveva e pare quasi trascinarsi in classe intriso di perfidia ... Continua a leggere »

Memoria ed esempio, armi contro la mafia

Uno degli episodi più tragici della storia recente italiana spiegato ai ragazzi, per far camminare sulle loro gambe le idee di chi fu ucciso da Cosa Nostra. A 25 anni dalla strage di Capaci, in cui morirono i magistrati Giovanni Falcone e Francesca Morvillo assieme agli agenti della scorta, il teatro Vittoria di Testaccio si riempie di giovani, il 15 ... Continua a leggere »

Le antiche culture come radici della modernità

Popoli diversi accomunati dall’eredità di un passato che vuole continuare a comporre l’identità del presente. Il Macro, museo d’arte contemporanea di Roma, ospita nella propria sede di Testaccio dal 29 settembre al 26 novembre “Codice archeologico, il recupero della bellezza”, mostra dell’artista toscana Franca Pisani a cura di Duccio Trombadori.   Quattro luoghi simbolo di storie millenarie per un viaggio ... Continua a leggere »

Perdersi e ritrovarsi sulle note di Lucio Battisti

Una disgrazia può avere risvolti positivi se ti fa recuperare la tua umanità. Paolo Triestino è al teatro Vittoria fino al 14 maggio con “Eppur mi son scordato di me”. Un racconto di ricordi riconquistati grazie, paradossalmente, all’oblio seguito ad un incidente e, soprattutto, alle canzoni dell’indimenticabile artista.    Risvegliarsi da un coma rivivendo come la persona che si era ... Continua a leggere »

Loredana Cannata porta in scena i tormenti di Marilyn

    di Marco Bombagi Un registratore acceso che conserva le parole disperate di una donna fragile, prigioniera del proprio mito e della propria storia personale difficile. Sola e perduta in se stessa, nonostante fosse venerata dal mondo intero. Marilyn – Her words è un monologo teatrale scritto, diretto ed interpretato da Loredana Cannata, che fa rivivere la diva scomparsa ... Continua a leggere »