Archivio per il tag: mafia

Falcone e Borsellino, il martirio dei giusti nell’Italia della “trattativa”

Ricostruzione storica minuziosa e racconto emozionante di uno dei momenti più bui della storia del nostro Paese. Dalla penna raffinata e documentata di Cludio Fava nasce un’opera potente e sottile, delicata e impietosa di un anno in cui tutto cambiò affinché nulla cambiasse. Novantadue, Falcone e Borsellino 20 anni dopo in scena al Piccolo Eliseo dal 2 al 6 maggio ... Continua a leggere »

Memoria ed esempio, armi contro la mafia

Uno degli episodi più tragici della storia recente italiana spiegato ai ragazzi, per far camminare sulle loro gambe le idee di chi fu ucciso da Cosa Nostra. A 25 anni dalla strage di Capaci, in cui morirono i magistrati Giovanni Falcone e Francesca Morvillo assieme agli agenti della scorta, il teatro Vittoria di Testaccio si riempie di giovani, il 15 ... Continua a leggere »

Il ricordo dei magistrati uccisi sopravvive agli schiamazzi

Bellissimo spettacolo, pubblico rivedibile. Al teatro Argentina, questa mattina 12 aprile, è andato in scena Toghe rosso sangue, la vita e la morte dei magistrati italiani assassinati nel nome della giustizia. Opera toccante e acuta, frutto del connubio tra puntualità storica, passione civile e poesia. Peccato per le continue interruzioni dovute alle intemperanze della platea, costituita da scolaresche evidentemente poco coinvolte. ... Continua a leggere »

Indovina chi “sviene” a cena?

Al Brancaccino fino al 20 novembre una commedia noir che non manca di elementi brillanti e ben amalgamati fra loro. La mente fantasticamente folle di Massimiliano Vado dirige un cast giovane e competente con un risultato molto interessante e divertente. Crimini tra amici è anche una veloce riflessione su grandi tematiche Tutto ha inizio con una domanda: se avessi davanti Hitler nel ... Continua a leggere »

Il sacrificio di quel corpo nel fuoco

Teatro Lo Spazio

Questa è la storia di due donne. Una, Lea Garofalo, a cui è dedicato il monologo, uccisa dalla ‘ndrangheta per mano del compagno perché si era ribellata alle cosche. L’altra, Denise, la figlia, che testimoniò contro il padre al quale grazie al suo coraggio furono dati 25 anni di reclusione e cinque ergastoli. Lo spettacolo Ogni volta che guardi il ... Continua a leggere »

Tarantino in Trinacria

Mafia e pulp: Bastardi senza gloria alla siciliana   di Simone Luciani Una banda di otto uomini privi del senso del limite, che quando hanno per le mani un mafioso sono capaci di qualunque violenza. Sono loro l’invenzione per combattere Cosa Nostra. Parallelamente, una ragazza che ha perso l’intera famiglia per mano della Piovra, che si è ricostruita una vita ... Continua a leggere »

La mafia buona

tomba placido rizzotto

C’ era una volta, nel 1948, a Corleone, un pastore di tredici anni, di nome Giuseppe Letizia.  Il tredicenne, portando al pascolo le sue pecore, si trovò a passare proprio nel luogo dove il sindacalista Placido Rizzotto veniva ammazzato dal mafioso Luciano Liggio. Il giorno dopo, il giovane fu trovato dal padre in preda a deliri febbrili e portato all’ ... Continua a leggere »