Torna EMUFest, il festival della musica elettroacustica!

Torna EMUFest, il festival della musica elettroacustica!

Si inaugura stasera alle 20.30 al Conservatorio di Santa Cecilia la IX edizione di EMUFest.

Dopo la stagione estiva che ha visto il successo del seminario Curtis Roads, organizzato in collaborazione con ArteScienza 2016, si riparte questo autunno con i nuovi tanti appuntamenti di musica elettroacustica che hanno fatto di questo festival una delle tappe più importanti del settore. In scena ad aprire la kermesse John Chowning insieme a Jean Claude Risset: ricercatori, compositori e studiosi di prestigio di computer music, i due accenderanno l’attenzione sulle sperimentazioni musicali anche grazie alle loro numerose “applicazioni capaci di generare e simulare una vasta varietà di timbri, inclusi quelli vocali”. A seguire il concerto Voci del soprano Maureen Chowning sulle loro musiche, già presente in mattinata con la masterclass Sound Synthesis and Perception: Composing from the Inside Out.

Tre le attività principali di quest’anno all’EMUfest : la Sequenza (11 concerti e performance  nei quali si alternano i lavori di giovani compositori internazionali); gli Eventi (concerti e seminari organizzati da Conservatori ed altri Festival); le Fusioni infine (dialogo diretto tra insegnanti e artisti nell’approccio alla composizione contemporanea).

Dopo l’apertura di oggi quindi, EMUFest 2016 proseguirà il prossimo 20 ottobre con un concerto omaggio a Pierre Boulez sulle musiche di Luis Naón realizzato in collaborazione con il Conservatorio Nazionale Superiore di Parigi e con ArteScienza.

Poi ancora dal 24 al 29 ottobre il Conservatorio di Santa Cecilia aprirà nuovamente le porte allo studio sull’elettroacustica con tantissimi eventi in programma: seminari, master e concerti.

EMUFest 2016 si chiuderà quindi il 3 e 4 novembre all’Accademia Nazionale di Danza.

 

About Elisa Suplina

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*