Arte

La poesia al femminile celebrata al WeGil

La cultura di donna del ‘900 è protagonista in un pomeriggio di storie e racconti. Nell’ambito della mostra “Poeti a Roma. Resi superbi dall’amicizia” si è tenuto il 12 giugno al WeGil l’appuntamento dal titolo “Tre donne nella Roma degli anni ’60 e ’70. Elsa Morante, Amelia Rosselli e Anna Maria Ortese”. Fulcro dell’evento, moderato da Giuseppe Garrera, gli interventi ... Continua a leggere »

Giacomo Leopardi, grandezza e dolore nell’incipit dell’Infinito

Nei giorni in cui si celebrano i 200 anni di uno dei più grandi capolavori della letteratura italiana, spicca l’analisi di Giuseppe Garrera e Sebastiano Triulzi, pubblicata sulla rivista Diacritica, dal titolo “Aporie, smottamenti, voragini nella versificazione di Giacomo Leopardi: la modalità della vertigine. L’incipit dell’Infinito: Sempre caro mi fu quest’ermo colle. Uno studio affascinante sulle molteplici letture delle parole ... Continua a leggere »

Palazzo Barberini, l’ala sud del piano nobile si rinnova

Definitivamente integrate nel nuovo percorso museale le dieci sale espositive nella parte meridionale del piano Nobile. Dopo la mostra Eco e Narciso, prodotta assieme al Maxxi e ospitata da maggio ad ottobre 2018, ora l’ala sud delle Gallerie Nazionali d’Arte Antica si presenta con un nuovo allestimento permanente per esporre, dal 12 aprile, opere che vanno dal Seicento napoletano alla ... Continua a leggere »

Il colore rosso come simbolo di un’età epica e tragica

La complessa epopea di una delle famiglie più controverse nella storia di Roma, quella Giulio Claudia, si apre al pubblico. All’Ara Pacis dal 6 aprile al 27 ottobre si tiene la mostra “Claudio Imperatore. Messalina, Agrippina e le ombre di una dinastia”. Evento curato da Claudio Parisi Presicce e Lucia Spagnuolo e promosso da importanti istituzioni italiane ed estere: da ... Continua a leggere »

L’antica cultura Shu svela il fascino della Cina

La nuova Via della Seta non è solo economia, ma anche cultura e conoscenza. Come l’antica rete di collegamenti che univa secoli addietro Oriente ed Europa. In quest’ottica i Mercati di Traiano divengono luogo d’incontro tra civiltà millenarie. Dal 26 marzo al 18 ottobre la mostra “Mortali immortali, tesori del Sichuan nell’antica Cina” accoglie i visitatori in uno dei più ... Continua a leggere »

L’effigie di Eurisace ed Atistia in mostra dopo secoli di oblio

Dal primo marzo al 30 giugno alla Centrale Montemartini, luogo di straordinari contrasti tra archeologia industriale e classica, torna visibile il gruppo scultoreo d’età tardo repubblicana di Marco Virgilio Eurisace e della consorte Atistia. Opera rinvenuta nel 1838 assieme al sepolcro della coppia, tuttora visibile nell’attuale area di Porta Maggiore. Particolari del gruppo scultoreo d’età tardo repubblicana raffigurante il ricco ... Continua a leggere »

L’arte dei due fratelli calabresi nella Roma del Seicento

Uno stretto legame umano e culturale rappresentato dalle dodici opere di una mostra che, tuttavia, ruota attorno ad una di esse. Una tela da poco restaurata e tornata a splendere dell’originaria bellezza. Le Gallerie Nazionali di Arte Antica presentano dal 22 febbraio al 16 giugno, nella sede di Palazzo Barberini, l’esposizione “Il trionfo dei sensi. Nuova luce su Mattia e ... Continua a leggere »

Il Cristo Portacroce di Vasari in mostra per la prima volta

A Palazzo Corsini, dal 25 gennaio al 30 giugno, le Gallerie Nazionali d’Arte Antica presentano la mostra “Vasari per Bindo Altoviti. Il Cristo Portacroce”. Evento dedicato al capolavoro di Giorgio Vasari, recentemente riscoperto dallo studioso Carlo Falciani, realizzato nel 1553 per il noto banchiere e collezionista dell’epoca Bindo Altoviti. Il Cristo Portacroce di Giorgio Vasari è in mostra a Palazzo ... Continua a leggere »

Il capolavoro di Guido Reni che unisce Roma e Firenze

Un quadro simbolo di devozione e genialità che lega la storia di due grandi famiglie nobiliari con quella di due città e un importante museo: le Gallerie Nazionali di Arte Antica che inaugurano, nella sede di Palazzo Corsini a Roma, la mostra “Guido Reni, i Barberini e i Corsini. Storia e fortuna di un capolavoro”. L’esposizione, a cura di Stefano ... Continua a leggere »

L’icona del Santo ritrova il vero autore

Un restauro complesso ha restituito all’Italia un’opera unica, svelandone il mistero della paternità. Non fu San Luca a dipingere l’omonima icona custodita in Santa Maria del Popolo a Roma da secoli, ma Filippo Rusuti. È stata infatti inaugurata al Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo giovedì 18 ottobre, dal Polo Museale del Lazio diretto da Edith Gabrielli, la mostra Filippo Rusuti ... Continua a leggere »