Legge di stabilità 2015: bonus bebè, buoni acquisto famiglie e ONLUS

Legge di stabilità 2015: bonus bebè, buoni acquisto famiglie e ONLUS

BONUS NUOVI NATI
Al fine di incentivare la natalità e contribuire alle spese per il suo sostegno, per ogni figlio nato o adottato tra il 1º gennaio 2015 e il 31 dicembre 2017 e’ riconosciuto un assegno di importo pari a 960 euro annui erogato mensilmente a decorrere dal mese di nascita o adozione. L’assegno, che non concorre alla formazione del reddito complessivo e’ corrisposto fino al compimento del terzo anno di età ovvero del terzo anno di ingresso nel nucleo familiare a seguito dell’adozione. Per usufruire di tale beneficio è necessario avere un ISEE non superiore a 25.000 euro annui; l’assegno di cui al presente comma e’ corrisposto, a domanda, dall’INPS, che provvede alle relative attività. Qualora l’ISEE risultasse essere non superiore a 7.000 euro annui, l’importo dell’assegno e’ raddoppiato.

BUONI PER L’ACQUISTO BENI/SERVIZI PER NUCLEI FAMILIARI CON NUMERO FIGLI MINORI PARI O SUPERIORI A QUATTRO
Nel limite di 45 milioni di euro per l’anno 2015, al fine di contribuire alle spese per il mantenimento dei figli, sono riconosciuti, per l’anno 2015, buoni per l’acquisto di beni e servizi a favore dei nuclei familiari con un numero di figli minori pari o superiore a quattro in possesso di una situazione economica corrispondente a un valore dell’ISEE, disciplinato dal regolamento di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 5 dicembre 2013, n. 159, non superiore a 8.500 euro annui. Saranno emanate disposizioni attuative per la determinazione di tali benefici.

DETRAZIONI EROGAZIONI LIBERALI ONLUS
A partire dal periodo di imposta 2015, è innalzato il limite detraibile delle erogazioni liberali a favore delle onlus: il massimale introdotto è di € 30.000,00 annui (invece di € 2.065,00) nel limite percentuale del 26%

Georgia Masucci

About Redazione

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*