AUGURI PER L’ANNO NUOVO

AUGURI PER L'ANNO NUOVO
(27.12.08) Auguri a tanti ma prima di tutti a Tenzin Gyatso, quattordicesimo Dalai Lama, premio Nobel per la pace e disarmato difensore del suo Tibet, l'unico capo religioso che non odia chi non la pensa come lui. Auguri a Sergio Romano, che tutti i giorni dalla sua rubrica sul Corriere dispensa a tutti noi la sua immensa erudizione sorretta da una lucida intelligenza laica. Auguri anche a Stieg Larsson, autore della trilogia Millennium. Caro Stieg, dovunque tu sia nel Paradiso degli scrittori, grazie per il piacere che ci hai dato. E speriamo che nel terzo volume, non ancora arrivato da noi, tu non abbia fatto del male a Lisbeth Salander, non te lo perdoneremmo mai. Auguri a tutti quelli di cui nessuno parla e che ci fanno del bene, eroi ignorati come i piloti dei Canadair. Pochi si rendono conto del pericolo che affrontate picchiando fino a sfiorare il pelo dell'acqua, cabrando con forza appesantiti dal carico e picchiando di nuovo sull'incendio fin quasi a sfiorare le fiamme e poi da capo dieci volte l'ora, compensati con un pezzo di pane. La centesima parte di quanto si porta a casa uno dei tanti appartenenti alle caste di parassiti che prosperano alle nostre spalle. Auguri a voi. E ovviamente auguri a te, hypocrite lecteur con quel che segue. Auguri di cuore per un felicissimo 2009.

About Contrappunti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*