Tante risate all’ OFF/OFF Theatre a Capodanno!

Tante risate all’ OFF/OFF Theatre a Capodanno!

All’ OFF/OFF Theatre fino al 31 dicembre un esilarante Valerio Lundini vi farà trascorrere del tempo a ridere senza sosta in Uno spettacolo eterosessuale con tutto il rispetto, per una produzione Altra Scena.

Il titolo la dice già lunga sullo stile di questo giovane comico. Il suo è un arrivare in questo teatro, vicino alle tematiche LGBT, con un’ andatura da richiesta di permesso perchè questa volta non si porta in scena uno spettacolo che segue il filone e lo fa con tutto il rispetto (sottotitolo azzeccato ed eloquente).

Lo spettacolo si muove su sketch. Ogni sketch è caratterizzato da un’atmosfera surreale, da una chiusura inaspettata, dal pizzico di politicamente scorretto e sano cinismo che proprio per il buon uso fatto, non fanno male, anzi, sono necessari e sono anche un pò la firma del nostro comico, che è inoltre autore per televisione e radio. Dotato di buone qualità da musicista, lo si apprezza anche alla tastiera.
Ci si imbatterà nella scena di una Manhattan con donna disperata in cerca di aiuto del classico detective in trench, ma alla fine tutto è ben altro, alla chiamata difficile per un’ambulanza quando a star male è uno famoso, al nonsense della scenetta della pizza, protagonisti Lundini e il tavolino, al commento sulle locandine, dove a far ridere ci sarà il fuoco incrociato delle locandine e del comico. Si aggiungono al già perfetto pacchetto i contributi video e le interazioni tra Valerio Lundini con se stesso che interpreta l’inviato in terre di attentati, l’amico al citofono o proprio Lundini, dove i tempi sono tenuti senza alcuna macchia e con grande capacità. 

La natura di Valerio Lundini sul palco mostra il suo essere qualcosa che va oltre il comico come tradizione vuole. E’ un fumetto nel muoversi, per il suo aspetto, per la simpatia che già l’esistenza lo porta a sprigionare e umorista, comico o qualsiasi altro sinonimo/declinazione che possa esprimere pienamente il suo lavoro, e per quanto si possa scomodare la lingua italiana, nessuna parola è sufficiente a far capire l’ottima riuscita di questo prodotto.

Richiama il modo del cabaret, dello Zelig e di Zelig, una punta di comicità americana, usata però per sbeffeggiarla, l’amico scemo, quello però forte, che si mette in gioco, battutista nato, che ti svolta la serata, ma non è solo questo…con il suo atteggiamento da cazzeggio crea oltre un’ora di risate. Valerio riesce a far ridere anche nei brevi momenti di silenzio, dei suoi testi anche i punti di sospensione generano singhiozzi di divertimento.

Per chi vuole passare una serata divertente e, se ancora non si è organizzato per Capodanno, per chiudere con una scorpacciata di risate, l’OFF/OFF accoglierà tutti nella sua splendida cornice!

About Leonardo Masucci

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*