Archivi dell'autore: Redazione

Testamento Biologico alla festa del PD di Prato

7 luglio 2012 Mercoledì 18 Luglio ore 21,45 FESTA DEMOCRATICA di PRATO Spazio Talk Talk, giardini di Narnali-Maliseti via di Maliseti Ne parlano: Meri Negrelli, Associazione “Libera Uscita” Dott. Riccardo Viligiardi, medico chirurgo, ospedale Careggi Dott. Stefano Ciatti, Pd Prato Assemblea Libertà è Partecipazione (ALP) Fabio Bracciantini, Associazione “Laicità e diritti” Silvano Gelli (ex sindaco di Poggio a Caiano) Coordina: ... Continua a leggere »

il 19° meeting biennale della WFRtDS.

  14 giugno 2012 Nella sede dello Swisshotel di Zurigo si è svolto il 19° meeting biennale della WFRtDS. Il Presidente della riunione, Bernard, ha dato il benvenuto ai presenti. Altrettanto ha fatto Jerome Sobel e il Presidente della WFRtDS Ted Goodwin. POSTERS ESPOSTI 1. Life Circle (Eternal Spirit); 2. Quebec Association for the RtD with Dignity, 3. New from ... Continua a leggere »

A proposito dell’Euro

(18 giugno 2012) Il voto greco dà un po’ di sollievo alla moneta europea ma questa non è ancora fuori pericolo e il suo destino si decide a Roma venerdì 22 giugno nel vertice tra Hollande, Rojoy, Merkel e Monti. Questo servirà a gettare le premesse per quello del 29 giugno tra i capi di Stato e di governo. I ... Continua a leggere »

I conti non tornano

(6 giugno 2012) di Tommaso Sessa La Ragioneria Generale dello Stato ha fornito i dati sulle stime di gettito per i primi quattro mesi dell’anno. L’obiettivo fissato dal “documento di economia e finanza”, non è stato centrato, mancano poco meno di 3 miliardi e mezzo e proprio ieri la Corte dei Conti è tornata a chiedere una diminuzione della pressione ... Continua a leggere »

La Finanza Pubblica 2011 Un quadro desolante

(5 giugno 2012) Stralci dalla Corte dei ContiAlla Corte dei Conti, nella Sala della Lupa della Camera dei Deputati, si è  tenuta, il  5 giugno, la presentazione del rapporto 2012 sul coordinamento sul coordinamento della Finanza Pubblica, tenuta da Luigi Mazzillo, Presidente di coordinamento delle Sezioni riunite di controllo. In sintesi l”aumento della pressione fiscale provoca ”impulsi recessivi” sull’economia reale ... Continua a leggere »

La fine vita: spetta al paziente

(04 giugno 2012) da LiberaUscita (www.liberauscita.it) Sul Corriere Medico del 31 maggio sul Congresso del FADOI (Federazione Associazioni Dirigenti Medici Ospedalieri Internisti), dobbiamo rilevare dalle interviste pubblicate che né il dr. Mazzone né il magistrato Bettarino hanno affrontato i veri nodi del fine vita. Infatti la “concertazione” fra sanitari e familiari del paziente è ammissibile soltanto qualora il paziente sia ... Continua a leggere »

RIVIVE CONTRAPPUNTI

(12.6.2011) Per cinque anni, da Agosto del 2005, quel che era stato ideato e fondato da Giancarlo, come “Contrappunti” è stato un vero e proprio volano ideale e materiale della rivista telematica stessa, insieme a pochi amici con i quali vi abbiamo creduto. Nell'editoriale di apertura della rivista aveva posto “I nostri obiettivi”:  infatti si diceva che “Contrappunti cercherà di ... Continua a leggere »

COSE DA NON CREDERE, RIECCO L’ETERNO CONTEST UOLTER-MAXIM, QUESTA LA GRAN NOVITA’

COSE DA NON CREDERE, RIECCO L'ETERNO CONTEST UOLTER-MAXIM, QUESTA LA GRAN NOVITA'(13.9.2010) In un partito che in tre anni non è riuscito a produrre una proposta politica che è una, distratto com'è dallo scontro epico tra le Bindi, i Fioroni i Bersani e i Marini in disaccordo su tutto, continua la marcia di avvicinamento di Veltroni, che l'altro giorno si ... Continua a leggere »

“MA NON SONO STATO IO”. SMENTITA UFFICIALE DELL’ALTISSIMO

"MA NON SONO STATO IO". SMENTITA UFFICIALE DELL'ALTISSIMO(12.9.2010) L'ufficio stampa di Dio, da noi contattato, ci ha rilasciato una smentita ufficiale sul caso Berlusconi-Putin. "Mai e poi mai, ha detto testualmente l'Altissimo, volendo fare un dono ai Russi gli avrei rifilato quell'ex manutengolo del KGB che risponde al nome di Putin. Sono incazzatissimo, lasciatemelo dire, che mi sia voluto coinvolgere ... Continua a leggere »

COSE DA NON CREDERE, VOGLIONO SOPPRIMERE L’ISAE

COSE DA NON CREDERE, VOGLIONO SOPPRIMERE L'ISAE: TROPPO INDIPENDENTE(29.5.2010) Nella manovra appena varata dal Governo è prevista la soppressione dell'ISAE, il benemerito istituto di analisi economica autore di periodiche ricerche sui temi dell'economia pubblica, delle pensioni, del fisco. Una decisione che farebbe perdere per sempre la preziosa attività svolta dell'Istituto e l'insostituibile ruolo che, anche a ragione della sua indipendenza, ... Continua a leggere »