VI STUPIREMO, HA DETTO PRODI. ED E? SUBITO RECORD

VI STUPIREMO, HA DETTO PRODI. ED E’ SUBITO RECORD
“Dobbiamo osare” – ha intimato Prodi ai suoi ministri nel seminario di S. Martino in Campo. “Dobbiamo avere il coraggio di stupire il Paese con un messaggio forte di cambiamento”. Detto fatto: con gli ultimi tre sottosegretari nominati venerdì il suo governo conta ora 102 tra ministri, sottosegretari e vice ministri, polverizzando le migliori performance di Berlusconi e superando perfino i record del vecchio Andreotti all’epoca della prima repubblica. Ma non basta, adesso spunta il superbollo per le auto inquinanti, vecchie carcasse possedute da automobilisti che si intestardiscono ad usarle invece di acquistare un modello nuovo adesso che ce ne sono tanti così belli, è giusto punirli. Come è giusto che Rutelli abbia invece sospeso l’aumento dei canoni demaniali per i proprietari degli stabilimenti balneari, che pagano meno di un euro l’anno a metro di spiaggia e dichiarano di guadagnare meno dei loro bagnini. In molti avevamo giudicato l’aumento uno dei pochi provvedimenti seri di Tremonti ma ci sbagliavamo, anche qui il governo ha avuto la capacità di stupirci.

About Contrappunti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*