TUTTI I PRODI DI PRODI. SI FERMO’ UN TAXI VUOTO DAVANTI PALAZZO CHIGI, NE SCESE RICARDO FRANCO LEVI

TUTTI I PRODI DI PRODI. SI FERMO' UN TAXI VUOTO DAVANTI PALAZZO CHIGI, NE SCESE RICARDO FRANCO LEVI
“Questo governo non è mai stato così unito”, ha detto Prodi alla vigilia della manifestazione antigovernativa promossa dalla sinistra di governo. E intanto ha varato un progetto di riordino dell'editoria che lascia invariati i contributi a pioggia e vorrebbe mettere il bavaglio ai blog, diventati “imprese editoriali” e obbligati ad iscriversi, sembra, in un apposito registro. Sarà così o no? “Non lo sappiamo, lo stabilirà l'Autorità per le comunicazioni”, ha detto con perfetto stile democristiano il suo geniale collaboratore e sottosegretario Ricardo Franco Levi, al quale la penna al curaro di Giancarlo Perna ha dedicato lunedì scorso sul Giornale un gustoso ritratto che si conclude così: “Ora, dopo avere fallito come editore, giornalista e portavoce, Levi ha in mano noi della stampa. Coraggio ragazzi, è la fine”.

About Contrappunti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*