POST IT PER IL MINISTRO DEL WELFARE

POST IT PER IL MINISTRO DEL WELFARE
(17.12.08) Caro Sacconi, quello che lei ha fatto, vietando alle strutture sanitarie – sotto la copertura ipocrita dell'esigenza di protezione dei disabili – di eseguire la sentenza della Cassazione che, in applicazione di una legge dello Stato, autorizza finalmente Eluana a trovare dopo 17 anni la fine della sua agonia, non è solo una prevaricazione della legge e della magistratura, è un atto di bullismo politico. E' la tragica dimostrazione che in questo paese sta tornando lo squadrismo. E la cosa peggiore è che in questo caso non viene dagli ex fascisti – almeno a giudicare dalle civili e coraggiose prese di posizione dell'ultimo Fini – ma dagli ex socialisti passati alle dipendenze del corruttore n. 1. Mentre un altro suo compagno ex socialista, agli arresti come imputato di corruzione aggravata e associazione per delinquere, invece di sentirsi umiliato si dichiara “felice” che la regione già da lui amministrata sia passata, per sua colpa, alla destra: forse sperando che da quelle parti gli offrano un seggio alle prossime Europee, in questo merdaio tutto è possibile. Il socialista Giacomo Matteotti fu assassinato da Mussolini, voi ex socialisti lo state assassinando un'altra volta.

About Contrappunti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*