POST IT PER GUGLIELMO EPIFANI. BUON PRIMO MAGGIO MA PER FAVORE UN PO’ DI DISCREZIONE

POST IT PER GUGLIELMO EPIFANI. BUON PRIMO MAGGIO MA PER FAVORE UN PO' DI DISCREZIONE
(1.5.09) Illustre Segretario, francamente non ci ha fatto piacere leggere sul giornale di Berlusconi la notizia, condita da ovvi sarcasmi, che lei nel suo soggiorno a Milano per l'anniversario della Liberazione ha dormito al De La Ville e al Pierre (il prestigioso albergo delle top-model e dei petrolieri texani) pagando 550 euro a notte. Certo è passato del tempo da quando il suo predecessore Luciano Lama ci esortava all'austerity ma forse lei esagera un po' nel senso opposto, dovrebbe cercare di limitarsi. E farebbe bene a spiegare alla sua portavoce che ha sbagliato a dire ai giornalisti “Dove va a dormire Epifani è una cosa che riguarda solo il signor Epifani” visto che riguarda anche gli iscritti alla Cgil che pagano i suoi alberghi e, se permette, riguarda anche tutte le persone della sinistra politica e sindacale (se esiste ancora) infastidite da questi assist fatti ai berluscones. Oggi lei festeggia il Primo Maggio all'Aquila come segno "di vicinanza e attenzione del sindacato alla popolazione colpita dal terremoto''. Ma sarebbe elegante se una parte dei soldi dilapidati in alberghi cinque stelle lei li offrisse per contribuire concretamente a far sì – come ha detto nel suo messaggio – che ''questa tragedia possa essere una opportunità per far rinascere L'Aquila". Di tasca sua, naturalmente.

About Contrappunti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*