OBAMA SIMBOLO DELLA RISCOSSA DEI DEBOLI

OBAMA SIMBOLO DELLA RISCOSSA DEI DEBOLI
(6.11.08) Poco importa che diversamente da quanto abbiamo scritto nel nostro editoriale di ieri Obama non sia il discendente “fisico” degli afroamericani schiavizzati, è il loro erede morale e la loro rivincita politica, come ha detto espressamente nel bellissimo, commovente discorso “Se c'è qualcuno lì fuori che ancora dubita che l'America sia un posto dove tutto è possibile” – pronunciato a Chicago dopo la vittoria. Ma Obama è anche il simbolo della riscossa di tutti i deboli del mondo, ed è per questo che la sua elezione ha dato fastidio ai fascisti di ogni risma. Che nella grande maggioranza, tranne qualcuno, sono stati zitti. O hanno finto contentezza.

About Contrappunti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*