NERUDA, IL REGALO DI FERRAGOSTO

NERUDA, IL REGALO DI FERRAGOSTO
Auguri per Ferragosto – le antiche Feriae Augusti, il culmine dell'estate – a tutti i nostri lettori, amici e non, ovunque voi siate, a nuotare in una caletta della Sardegna o a navigare su un caicco tra le isole greche, su una parete delle Dolomiti o in volo su un deltaplano, a Poona nell'ashram di Osho o in un trekking sui Monti Sibillini o semplicemente – occupazione non meno meritevole – rilassati su una spiaggia di Ostia sotto l'ombrellone. Auguri con i versi di Pablo Neruda  sull'estate: abbondante carro di mele mature, strade di morbida polvere sopra la polvere, tamburo di rame rosso, e a sera sale una stella fresca verso il cielo cupo.   

About Contrappunti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*