Memorie di guerra e diritti umani, nonni e nipoti si passano il testimone
Passaggio del testimone, la memoria della seconda guerra mondiale sul territorio della Regione Lazio.

Memorie di guerra e diritti umani, nonni e nipoti si passano il testimone

La memoria della seconda guerra mondiale sul territorio della Regione

“Passaggio del Testimone”, la memoria della seconda guerra mondiale nella Regione Lazio

 

 

Tramandare il ricordo della Seconda Guerra mondiale per renderlo vivo e far sì che il dramma non si ripeta. Questa la finalità dell’incontro dal titolo esplicativo “Passaggio del testimone, dalle radici della memoria alle ali dei diritti umani”, in programma il 23 maggio ad Alatri, in provincia di Frosinone, presso l’ISS Sandro Pertini in Via Madonna della Sanità dalle ore 9,30.

L’incontro, promosso dallAssociazione Arte e Cultura per i Diritti Umani in collaborazione con l’Unione dei Comuni Ernici, vedrà la partecipazione, tra gli altri, di Daniele Nardi, celebre alpinista originario di Sezze Romano da poco tornato in Patria dopo l’ultima impresa sfiorata sul Nanga Parbat, leggendario ottomila himalaiano.

Una mattinata dal profondo significato quindi, in cui gli studenti, in compagnia dei propri nonni e con l’aiuto degli insegnanti, affronteranno i temi spinosi legati ai fatti tragici di uno dei conflitti più sanguinosi della storia umana.
Evento finale del progetto “Settant’anni dopo”, il dibattito del 23 maggio si lega alle iniziative sul territorio della Regione Lazio volte a porre l’accento sull’importanza della memoria di un passato drammatico da sconfiggere con la promozione dei diritti umani.

Marco Bombagi

About Marco Bombagi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*