Il giornalismo del nuovo millennio, tra voglia di rottamazione e nuovi linguaggi
Fonte: bottegaerrante.it

Il giornalismo del nuovo millennio, tra voglia di rottamazione e nuovi linguaggi

E’ una delle professioni più ambite dai giovani di tutto il mondo, ma allo stesso tempo una delle meno redditizie economicamente parlando,salvo poche eccezioni: sto parlando del giornalismo. Con l’avvento di internet e la conseguente nascita di testate online sono certamente aumentate  le possibilità di intraprendere questa professione , mentre non tantissimi anni fa bisognava avere la fortuna di entrare in una redazione per iniziare a scrivere dei brevi articoli.

Quali sono le qualità che si richiedono per svolgere al meglio questa professione? Saper scrivere con una prosa chiara,scorrevole e non prolissa è la base di partenza per ogni giornalista che si rispetti, ma ci vogliono tante altre doti per poter fare questo mestiere, soprattutto sviluppare un senso giornalistico tale da riuscire a raccontare una notizia, a tratteggiare il profilo di un personaggio o realizzare un’intervista in modo da saper suscitare l’interesse del maggior numero di lettori possibile.In questo caso le riviste online a mio parere rispondono meglio a questa esigenza di rinnovamento perché utilizzano uno stile più agile e accattivante,  al contrario di molti giornali “istituzionali” che adottano modalità di scrittura ormai superate, e dei vari tg che spesso forniscono certo un flusso continuo di notizie ma con un linguaggio banale e povero di contenuti.

Resta dunque internet per chi voglia approfondire notizie e personaggi ignorati dagli altri mezzi di informazione o guardare la realtà quotidiana attraverso altre chiavi di lettura, anche per questo molti ragazzi  appassionati di giornalismo iniziano a scrivere sui forum o sui blog, sperimentando nuovi linguaggi con una freschezza ed intraprendenza  tali da rappresentare una nuova linfa per un mondo, parlo del giornalismo nostrano, bisognoso di un salutare rinnovamento senza “rottamare” completamente  il vecchio  ma cercando di aprirsi al nuovo prendendo il meglio da entrambi.

Giuseppe Di Maggio

About Redazione

Un commento

  1. internet è il sistema più ampio per saperne di tutto e di più. Queste testate giornalistiche come la vostra, è la dimostrazione che l’informazione ormai non dipende solo dalle istituzioni grandi come i tg o i grandi giornali da anni.. ma anche il piccolo può far la sua parte e quindi dare un contributo informativo più sincero ed è di certo non segue per forza un etichettatura politica!!

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*