I SENZA VERGOGNA DEL PORTALE DELLA VERGOGNA

I SENZA VERGOGNA DEL PORTALE DELLA VERGOGNA
Era la fine di febbraio quando denunciammo in un articolo i pietosi difetti del costosissimo portale  del turismo italia.it, concepito da Stanca ma inaugurato in pompa magna da Rutelli e Prodi. A otto mesi di distanza si è appreso che "o bello guaglione", dopo avere ottenuto il parere di una Commissione di studio (ma gli serviva una Commissione per capire quello che qualunque ragazzino smanettone poteva spiegargli?) abbia proposto di chiuderlo. Ma anche dopo questa richiesta lo scandaloso portale è sempre lì, con gli stessi ridicoli difetti, testimone della incapacità di questa classe politica di produrre qualche cosa di meno che indecente. Dovremo aspettare altri otto mesi per vedere chiuso questo sputtanamento planetario del nostro paese?

About Contrappunti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*