Dal 13 al 18 dicembre teatro emergente a confronto con il NOPS

Dal 13 al 18 dicembre teatro emergente a confronto con il NOPS

Si apre oggi alle 20.45 presso il Teatro di Documenti di Via Nicola Zabaglia, 42 a Roma, l’ottava edizione del NOPS festival (Nuove Opportunità per la scena), rassegna organizzata da Nogu Teatro (www.interneteatro.it) e dedicata alle realtà teatrali emergenti che quest’anno andrà in scena dal 13 al 18 dicembre con serate liberamente aperte al pubblico, sempre gradito e, anzi, ampiamente auspicato.

L’intento è quello di promuovere le giovani compagnie, creando uno spazio di confronto finalizzato alla creazione di una rete tra gli operatori dello spettacolo. Nell’ambito del concorso si alterneranno sulla scena 3 o 4 compagnie per serata che si sfideranno per aggiudicarsi i premi di Miglior Spettacolo, Miglior Attore e Miglior Testo.

Ad inaugurare questa settimana costellata di appuntamenti con il teatro emergente, saranno stasera, 13 dicembre, i tre studi che compongono la nuova produzione de’ Il viandante portato in scena dalla compagnia Sinespazio/Atacama per la regia e coreografie di Carmen De Sandi, presente sulla scena insieme a Francesca Zavattaro, Manuela Cirfera e Vincenzo Zaccardi.

nops-sinespazioatacama-13-dicembre-2016

Il Viandante è una pièce che si fa emblema del percorso di vita di ciascuno di noi, del viaggio che ciascuno compie per vivere la propria esistenza.

L’incontro tra diversi personaggi con le loro differenti personalità diviene luogo di dialogo, incontro e confronto tra le varie fasi della vita. Sul palco è la vita stessa a dialogare tra sé e sé, trasponendo in atto scenico il colloquio interiore tra passato, presente e futuro che, sul palco, si confrontano e si raccontano.

Il Viandante diventa quindi un percorso a ritroso per accompagnare lo spettatore nel viaggio al contrario della propria vita, aprendo ciascuno il proprio “sacco” colmo di esperienze, ricordi, emozioni, vissute o solo sperate, occasioni colte oppure mancate.

In questo viaggio metaforico, i sogni che da bambini ci avevano trastullato diventano quelli che un giorno abbiamo abbandonato ma, ad un tratto, potrebbero riaffiorare per dirci qualcosa di nuovo che possa infondere nuova energia all’inverno dell’esistenza.

Dopo aver assistito allo spettacolo di presentazione dell’ottava edizione, il NOPS offirà ai suoi ospiti un piccolo rinfresco per salutare tutti e anticipare gli eventi dei giorni successivi nei quali si succederanno due gruppi gruppi giovanissimi, Bologninicosta e Attoprimo Compagnia Teatrale; seguiti poi da Sinonimia Teatro Cultura Bellezza con un estratto della nuova versione dello spettacolo Contaminata. Seguiranno le proiezioni della compagnia Polis Papin con Countdown, e il magico Teatro dei Piedi di Monsieur David in Feet Storyboard.

Il pubblico sarà chiamato a riflettere sulla crudeltà dell’uomo con Inumanimal della Compagnia Mastrototaro-Lasorsa e si parlerà di incomunicabilità con Frammenti di Vocinterne.

Nogu Teatro porterà, invece, in scena cinque testi per la sezione dedicata agli autori: L’imbroglietto di Niccolò Matcovich, Parigi 3:30 di Samuele Boncompagni, Tabacco e sigarette di Giulia Massimini, P.Butterflies di Damiana Guerra e Prenditi il mio posto di Giovanni Martucci.

Il NOPS Festival si concluderà domenica 18 dicembre alle 16.30 con l’incontro tra le compagnie e la giuria, la premiazione e l’anteprima di Non à la guerre di Ennio Trinelli.

nops-locandina-2016

Vi riportiamo di seguito il calendario completo delle prossime giornate della rassegna che Contrappunti seguirà per voi pubblicando ogni giorno il dettaglio degli spettacoli in programma:

 

NOpS Festival|Teatro di Documenti

Nogu Teatro|Gaiaitalia.com|Interneteatro|Perlascena|Gufetto Mag

 

Mercoledì 14 dicembre, ore 20:45

 

ANCHE L’ATTORE VA IN PARADISO – Bologninicosta

regia e drammaturgia: Sofia Bolognini

assistente e Live Music Performer: Dario Costa

con: Andrea Zatti, Mauro De Maio, Giorgia Narcisi, Alessandra Cimino, Nicole Petruzza

 

L’IMBROGLIETTO – Nogu Teatro

testo: Niccolò Matcovich

regia: Cristiano Vaccaro

con: Chiara Acaccia, Valerio Riondino

 

REIGEN – Glàros Teatro

Testo e regia: Massimo Stinco

con: Riccardo Averaimo, Chiara De Concilio, Jessica Granato, Filippo Mantoni, Ugo Maurino, Simone Villani,

Johnny Volpicelli.

 

PARIGI 3:30 – Nogu Teatro

testo: Samuele Boncompagni

regia: Ilaria Manocchio

con: Ilaria Manocchio, Aleksandros Memetaj, Valerio Riondino

***

Giovedì 15 dicembre, ore 20:45

 

NADIA – Attoprimo Compagnia Teatrale

testo: Valerio Marini

regia: Mariagrazia Pompei

con: Deborah Di Giacomo

 

CONTAMINATA – Sinonimia Teatro Cultura Bellezza

drammaturgia: Francesca Gerli

regia: Fadia Bassmaji

con: Alessandra Pavoni, Silvia Scotti, Angela Monaco, Livia Bonetti

 

TABACCO E SIGARETTE – Nogu Teatro

testo: Giulia Massimini

regia: Cristiano Vaccaro

con: Stefania Capece Iachini, Valerio Riondino

 

***

 

Venerdì 16 dicembre, ore 20:45

 

COUNTDOWN – Polis Papin

scenografo: Domenico Latronico

con: Cinzia Antifona, Valentina Greco, Francesca Pica

 

FEET STORYBOARD – Mensieur David

Di e con: David Rausa

 

BUTTERFLIES – Nogu Teatro

Drammaturgia: Damiana Guerra

Regia: Ilaria Manocchio

Con: Aleksandros Memetaj, Agnese Lorenzini, Cristiano Vaccaro.

 

***

 

Sabato 17 dicembre, ore 20:45

INUMANIMAL – Mastrototaro-Lasorsa

Con: Teodora Mastrototaro, Savino Lasorsa.

 

FRAMMENTI – Vocinterne

Drammmaturgia e regia: Giulia Cacciamani.

Con: Christina Fusco, Francesco Meloni.

 

PRENDITI IL MIO POSTO – Nogu Teatro

Drammmaturgia: Giovanni Martucci.

Regia: Ilaria Manocchio.

Con: Giulio Claudio De Biasio, Valerio Riondino, Giorgia Calcari, Ilaria Manocchio, Cristiano Vaccaro, Daniele Trovato.

 

***

 

Domenica 18 dicembre, ore 16.30

 

NON À LA GUERRE – Produzioni Gaiaitalia.com

Regia: Ennio Trinelli

Con: Alina Eremia, Charlotte Dammico, Tilla Fries, Noemi Gennarucci, Chiara Sforna, Simone Mecarelli, Alexandru Rotaru, Michele Trombettoni

 

INFERNI CONIUGALI – Cristiano Vaccaro

Regia: Cristiano Vaccaro

Con: Antonietta D’angelo, Giulio De Biasio

About Barbara Carmignola

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*