DA QUALI PULPITI. MAESTRI DI GIORNALISMO

DA QUALI PULPITI
Il Giornale di proprietà della famiglia Berlusconi, l'unico a fare il nome di Sircana a proposito delle foto con il trans rubate dal fotografo di Corona, è stato anche l'unico a non aver pubblicato neanche un rigo sulla richiesta di matrimonio fatta in diretta da Benigni a Veronica Lario. Mentre gli altri quotidiani portavano in prima pagina la divertente gag, il Giornale, che pure dedicava un'intera pagina alla performance di Benigni, ha completamente censurato la dichiarazione fatta alla moglie del Capo. Anzi, non la dava neanche tra i presenti. Si immagina il redattore che piegato in due telefona al terzo maggiordomo di Arcore: “Ci sarebbe questa notiziola, in fondo innocua, che ne dice? Noo? Ma la riprenderanno tutti… Noi no? Va bene, sissignore, sarà fatto". E poi il Belpietro si presenta tutto tronfio in Tv a vantarsi di aver combattuto contro chi voleva censurare la notizia dello scabroso infortunio del portavoce di Prodi e a dare lezioni di etica del giornalismo.

About Contrappunti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*