COSE DA NON CREDERE. TUTTI ZITTI, PARLA L’EX

COSE DA NON CREDERE. TUTTI ZITTI, PARLA L'EX
(10.2.09) Fra tutti i commenti al no del Presidente della Repubblica al decreto legge su Eluana, il più velenoso è forse quello del suo ex collega Cossiga, il quale in una intervista al Giornale di casa Berlusconi ha detto che Napolitano si sarebbe rifiutato di firmarlo perché “pressato dal Pd e minacciato dalla piazza”. Lui invece – ha aggiunto – avrebbe dato il via al decreto, perché “di fronte a questioni di così alto livello, il diritto si può piegare alle proprie visioni di vita”. Ci si meraviglia ogni volta che questo essere abbia potuto fare il presidente della Repubblica.

About Contrappunti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*