COSE DA NON CREDERE, RIECCO L’ETERNO CONTEST UOLTER-MAXIM, QUESTA LA GRAN NOVITA’

COSE DA NON CREDERE, RIECCO L'ETERNO CONTEST UOLTER-MAXIM, QUESTA LA GRAN NOVITA'
(13.9.2010) In un partito che in tre anni non è riuscito a produrre una proposta politica che è una, distratto com'è dallo scontro epico tra le Bindi, i Fioroni i Bersani e i Marini in disaccordo su tutto, continua la marcia di avvicinamento di Veltroni, che l'altro giorno si è fatto pubblicare dal Corriere (ahi, de Bortoli!) un'insulsa “Lettera aperta al Paese” (nientemeno..) in cui con il suo stile pedestre ed enfatico esprime quattro concettuzzi che secondo lui dovrebbero risolvere la crisi politica ed economica in cui ci troviamo. Tanto è bastato per far sbottare i dalemiani, che lo hanno accusato di volersi inserire di nuovo nella corsa alla leadership del partito. Ma non si capisce cosa ci sarebbe da stupirsi. L'assassino ritorna sempre sul luogo del delitto.

About Redazione

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*