COSE DA NON CREDERE, LO HA GUIDATO IL DIO DELLA BIBBIA. MA FORSE ERA DISTRATTO

COSE DA NON CREDERE, LO HA GUIDATO IL DIO DELLA BIBBIA. MA FORSE ERA DISTRATTO
(9.1.09)Grazie al mio intervento ora la democrazia attecchisce in Iran”, ha detto l'ex Presidente Usa George Bush in una delle ultime interviste prima di lasciare la carica. E ha negato di essere stato, come molti pensano un po' dovunque, il peggior Presidente della storia americana: le sue decisioni sono state sempre dettate da Dio. Non nel senso che “sente le voci”, come molti dicono che lui creda, ma perché la preghiera gli dà saggezza e forza, a Dio chiede protezione per la sua famiglia e i soldati che ha mandato in guerra. La fede e la Bibbia sono il suo sostegno. Alla domanda se il presidente eletto Obama gli ha chiesto dei consigli ha risposto “non proprio”. Meno male.

About Contrappunti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*