COSE DA NON CREDERE, L’ITALIA CASCA A PEZZI MA E’ TUTTA COLPA DI ROMA LADRONA

COSE DA NON CREDERE, L'ITALIA CASCA A PEZZI MA E' TUTTA COLPA DI ROMA LADRONA
(4.10.09) A Messina crollano palazzi costruiti nel letto del fiume con l'assenso dei sindaci, rimangono senza tetto gli abitanti di case dichiarate inagibili da due anni che si rifiutavano di spostarsi, e poi i ministri venuti a verificare il disastro annunciato si prendono i fischi. Perché la colpa è sempre degli altri.

About Redazione

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*