COSE DA NON CREDERE. LA CGIL IMPEGNATA A EVITARE ALTRI SCONTRI LUXURIA-GARDINI

COSE DA NON CREDERE. LA CGIL IMPEGNATA A EVITARE ALTRI SCONTRI LUXURIA-GARDINI
In mezzo ai problemi tragici dell'ordine pubblico e a quelli preoccupanti dell'immigrazione, del precariato, della scuola che funziona male, dell'Alitalia che più vola e più perde, delle Ferrovie dello Stato in profondo rosso, dell'immondizia che dobbiamo portare in Germania a caro prezzo perché a Napoli la camorra non permette di smaltirla, del debito pubblico da risanare con pesanti sacrifici, di Berlusconi che si è lesionato il menisco e difficilmente potrà ancora palleggiare e chi più ne ha più ne metta, che cosa propone la Cgil – Sezione "Nuovi diritti"? Creare bagni unisex in tutti i posti di lavoro, in modo da eliminare le differenze di genere e risolvere una volta per tutte problemi come quelli che hanno dato luogo allo storico scontro Luxuria-Gardini. Sarebbe interessante sapere cosa avrebbe detto in proposito la buonanima del grande Di Vittorio.

About Contrappunti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*