COSE DA NON CREDERE, I BACINI DI FERRARA E QUELLI DI FAZIO

COSE DA NON CREDERE, I BACINI DI FERRARA E QUELLI DI FAZIO
(21.2.08) La notizia sorprendente sul fronte della lista antiabortiva è che il pro-lifer Ferrara conta di arruolare tra le sue fila l'ipercattolico ex governatore di Bankitalia Antonio Fazio. Uno peraltro che si è segnalato nel sostegno (tramite telefonate notturne, scambi di baci  e colloqui avuti di nascosto) alla scalata dell'Antonveneta organizzata dal disinvolto (verso i conti altrui) Gianpiero Fiorani. Forse verrà da quell'esperienza tragicamente abortita la sua contrarietà alla 194.
Intanto merita una citazione la lettera che il neo-crociato Ferrara ha inviato ai leader del centro destra per prendere atto malinconicamente del loro rifiuto di accettare la sua richiesta di apparentamento: "Sarà bello – dice alla fine – se riconoscerete una qualche utilità anche al voto per la lista pro life. Lealmente, cavallerescamente, potete creare un clima di convergenza. Vi farà onore il successo di un voto per la vita, per la moratoria sull’aborto, per mandare in Parlamento le donne e gli uomini che hanno dedicato se stessi alla tutela dell’amore e del buonumore dichiarati eretici nel nostro tempo. Un abbraccio e, al Cav., un piccolo bacino". Un "piccolo bacino" a Berlusconi? E Veronica che si preoccupava delle sgrinfie.

About Contrappunti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*