COSE DA CREDERE, NEGAZIONISTI IN PIAZZA SAN PIETRO

COSE DA CREDERE, NEGAZIONISTI IN SAGRESTIA
(27.1.09) In deliberata coincidenza con il giorno della memoria Benedetto XVI ha riabilitato il vescovo negazionista. Ma la chiesa cattolica, si sa, nutre da millenni un odio viscerale contro gli ebrei e l'attuale Papa – il Pontefice dell'odio, quello che incarna il lato buio e intollerante della Chiesa così come Giovanni XXIII ne incarnava quello mite e luminoso – non a caso ha ripristinato nelle preghiere ufficiali l'invocazione a Dio perché faccia convertire i (perfidi) giudei. Non si vede perciò come mai la sua ultima impresa abbia destato tanta meraviglia. Sei milioni di ebrei annientati tra Auschwitz, Mathausen e Treblinka cosa saranno mai. Dopo tutto si tratta pur sempre di deicidi.

About Contrappunti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*