CORSI E RICORSI. CARRI ARMATI E PREDELLINI

CORSI E RICORSI. CARRI ARMATI E PREDELLINI 
(9.2.08) Il 20 agosto del 1991, sulla Piazza del Parlamento a Mosca, Boris Eltsin sale sul tetto di un carro armato e con un megafono incita la folla a ribellarsi contro i golpisti del Kgb. Ripreso dalle televisioni di tutto il mondo, questo coraggioso gesto contribuisce a far schierare l'esercito con la resistenza: Gorbacev viene liberato, Eltsin prende il potere in quello che resta dell'Unione sovietica. Gli succederà Vladimir Putin, ex capo del Kgb.
Il 18 novembre del 2007, in piazza San Babila a Milano, Silvio Berlusconi sale sul predellino di un'auto e incita la folla a ribellarsi contro il governo dei comunisti. Ripreso dalle televisioni di Mediaset, questo coraggioso gesto aprirà la strada alla creazione del  nuovo “Partito del popolo della libertà” in cui verranno accolti Fini, Alemanno,  Mastella, Dini, Caldoro, Mussolini, Fisichella. Allontanato Prodi, Berlusconi prende il potere in quello che resta dello Stato italiano. Gli succederà il cardinale Ruini, ex capo della Cei.

About Contrappunti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*