CHI DI SPADA FERISCE, DI SPADA PERISCE

CHI DI SPADA FERISCE DI SPADA PERISCE
La cura Tremonti, da anni impegnato a ridurre sotto il minimo la spesa corrente delle pubbliche amministrazioni, sta producendo i suoi effetti proprio sul Ministero dell’Economia. Dove il Dipartimento del Tesoro si è accorto che non ci sono più i soldi per comprare toner e cartucce. Così – riferiscono i sindacati della Funzione pubblica – il ministero ha dovuto diramare una circolare per invitare i dipendenti alla massima parsimonia nell’uso delle stampanti. Il tutto mentre prosegue un faraonico e costosissimo progetto informatico.
Ma la notizia più curiosa riguarda il Ragioniere Generale Mario Canzi, che come racconta Bianca di Giovanni sull’Unità è rimasto vittima del sofisticato sistema di riconoscimento tramite le impronte digitali: il dispositivo si è rifiutato di riconoscerlo. Così il Ragioniere è dovuto rimanere fuori dalla Ragioneria.   

About Contrappunti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*