X PREMIO INTERNAZIONALE MASSENZIO ARTE, UN EVENTO DA NON PERDERE

suleiman

Si è aperta a Roma la X Edizione del Premio Internazionale Massenzio Arte, istituzione sorta ad opera di un gruppo di appassionati per offrire agli artisti esordienti o poco conosciuti la possibilità di farsi valutare e apprezzare. I concorrenti ammessi quest'anno sono ventidue, suddivisi nelle sezioni pittura, scultura, fotografia, video e installazione. Ai tre vincitori scelti da una giuria presieduta da Guido Strazza sarà data in premio una mostra personale.

Torna il Premio Massenzio Arte, una delle iniziative culturali più fresche e utili della capitale. Il premio, che quest'anno giunge alla sua decima edizione, è stato uno dei primi tentativi di risposta all'inerzia delle istituzioni nel campo della promozione degli artisti esordienti o comunque poco conosciuti.
Sulla sua scia tante proposte analoghe sono fiorite, ma il sapore di Massenzio Arte resta ineguagliato: un irriproducibile mix di volontariato culturale militante e alto livello di professionalità. I fondatori di Massenzio Arte costituiscono infatti un'eterogenea rappresentanza della società civile che ha saputo convogliare l'attenzione di stimati protagonisti della vita artistica romana su un progetto assistito da grande passione e risorse finanziarie assolutamente esigue. Con grande determinazione Maria Teresa Sarno, Alessandro D'Ercole, Carlo Magnelli e Florindo Ruta hanno garantito la costante vitalità e serietà del premio, certificate dalle innumerevoli richieste di partecipazione ricevute ogni anno e dal livello di competenza, sempre alto, dei membri della giuria giudicante, presieduta da un grande vecchio della pittura e dell'incisione italiane, Guido Strazza, un nome che, da solo, è indice di rigore morale ed intellettuale.

Gli artisti selezionati
per la decima edizione sono ventidue, ripartiti nelle sezioni: pittura, scultura, fotografia, video e installazione. Nell'ambito di questa rosa saranno come ogni anno scelti tre vincitori. Il premio in palio è una mostra personale, un'esperienza che per non pochi dei premiati nelle precedenti rassegne ha significato l'inizio di una vera carriera artistica.

La sede dell'esposizione:
gli ex Magazzini Generali
Chi ancora non conosce questa struttura, oggi sede dell'ISA – Istituto Superiore Antincendi, farà bene a non lasciarsi sfuggire l'occasione di una visita. Nei depositi del complesso affacciato sul Tevere si immagazzinavano le derrate alimentari che giungevano via fiume. Al tempo della sua inaugurazione, è stato ultimato nel 1912 su progetto di Tullio Passarelli, esso rappresentò la quintessenza della modernità: vuoi perchè fu una delle prime realizzazioni in cemento armato della capitale, vuoi per il sistema di trasporto delle merci che si avvaleva di arditi impianti e macchinari per fortuna ottimamente conservati ed ancora visibili sulle rive del Tevere.

X PREMIO INTERNAZIONALE MASSENZIO ARTE

9-30 novembre 2006
Sede ISA – Istituto Superiore Antincendi
Via del Commercio 13 (presso Gasometro)
Tel. e fax: 06/5745955 

La visita, gratuita, può essere effettuata dal lunedì al venerdì nelle ore 17.00 – 20.00; il sabato, la domenica e la mattina dei giorni feriali su appuntamento
Catalogo a cura di Massenzio Arte
Con il patrocinio e il sostegno dell'XI Municipio del Comune di Roma
www.massenzioarte.it

Ufficio stampa: Scarlett Matassi 347/0418110 393/1372470 scarlett.matassi@virgilio.it

About Contrappunti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*