PERCHE’ QUESTA RIVISTA

                      
Un Paese allo sbando
"Contrappunti" è una rivista di informazione (perchè dà notizie e commenti su materie politiche ed economiche) e di controinformazione
(perchè dà informazioni "fuori dal coro"). Si propone di esaminare
criticamente – ma non in modo preconcetto – la politica economica
governativa. Si pone l’obiettivo
dell’approfondimento dell’attualità, senza pregiudizi. Non intendiamo fare
processi
alle intenzioni; non vogliamo demonizzare nessuna forza finchè questa sia
sostenuta dal legittimo consenso popolare. 
Pensiamo
però che non sia più possibile assistere passivamente al lento
declino di questo
Paese e alla progressiva caduta del  prestigio di molte
istituzioni, segnata penosamente dalle recenti vicende della Banca
d’Italia. Abbiamo dato vita a questa rivista perché siamo convinti che
spetti a ciascuno di noi fare il possibile per contrastare questa
deriva morale, economica, politica. Il nostro, come ha scritto il
Censis, è ormai “un Paese con le pile
scariche”, che continua a perdere posizioni in termini di modernità,
efficienza, competitività. Appena poco più di cinque anni fa si poteva
dire che eravamo dieci anni avanti rispetto a nazioni come la Spagna e
l’Irlanda; tra cinque anni Spagna e Irlanda, se le cose non cambiano,
saranno dieci anni avanti a noi. Siamo un Paese che non ha più la
capacità di risparmiare ma solo quella di indebitarsi. Che riesce
sempre meno a  fare ricerca, intraprendere, innovare. In cui i
consumatori sono indifesi di fronte alle vessazioni dei padroni delle
telecomunicazioni, allo strapotere delle banche, ai ricatti delle
corporazioni, all’aumento incontrollato dei prezzi.
I nostri obiettivi
"Contrappunti" cercherà di contrastare le rendite e gli sperperi e difendere i rispamiatori da banchieri e finanzieri
privi di scrupoli. Si occuperà di prezzi e tariffe che in questi ultimi
anni, con i loro aumenti spesso ingiustificati e solo in parte
registrati dalle statistiche ufficiali, stanno riducendo gravemente il
potere di acquisto di salari e pensioni. Tenterà di indicare possibili
linee di intervento in materia economica e fiscale in grado di
migliorare il nostro sistema tributario e di contribuire all’uscita
dalla stagnazione. Ma nello stesso tempo sarà
impegnata in una difesa tenace delle nostre garanzie di pluralismo
democratico e di bilanciamento dei poteri, che sono il presidio di uno
sviluppo equilibrato dell’economia e della società.
Le nostre risorse
"Contrappunti"
è autofinanziata dai suoi promotori e non dispone di risorse esterne.
Sarà quindi grata a tutti coloro che apprezzando quello che fa vorranno
sostenerla. Ogni contributo, anche minimo, potrà essere utile
per aiutare a farla vivere.


 

About Contrappunti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*